Questo sito contribuisce alla audience di

Philae

isola del fiume Nilo, a monte di Aswân, oggi sommersa dalle acque del lago Nasser, da cui emergevano importanti resti archeologici per il salvataggio dei quali si è provveduto allo smontaggio e alla ricostruzione su un'isola più elevata. In arabo, Gezîra Fila. § Sede di culto della dea Iside e ultimo baluardo del paganesimo egiziano prima della chiusura del tempio nella prima metà del sec. VI, i suoi più antichi monumenti datati risalgono a Nectanebo I, ma nella forma attuale sono di epoca greca e romana. Oltre al tempio principale, dedicato a Iside, vi sono altri edifici, alcuni dedicati ad Hathor e a divinità nubiane. Particolarmente notevole il cosiddetto “chiosco di Traiano”, elegante colonnato quadrilatero scoperto, rimasto incompiuto.

Media

Philae.Philae.