Questo sito contribuisce alla audience di

Philidor, François-André

compositore francese (Dreux 1726-Londra 1795), figlio di seconde nozze di André l'Aîné. Allievo di Campra, fu noto come musicista e come giocatore di scacchi. Ebbe una vita avventurosa e a causa dei debiti contratti fu costretto a fuggire ad Amsterdam e a Londra. Tornò a Parigi nel 1754 e si dedicò con successo alla composizione di lavori teatrali. Dal 1792 visse a Londra. Le sue opéras-comiques segnano un momento significativo per la storia del genere, per l'eleganza e la freschezza della vena, la ricchezza strumentale, l'assimilazione di influssi della vocalità italiana e di musicisti tedeschi inseriti nella tradizione operistica francese. Importante anche il suo trattato Analyse du jeu des échecs (1749; Analisi del gioco degli scacchi).