Questo sito contribuisce alla audience di

Piètro da Rìmini

pittore italiano (notizie dal 1309 al 1333). Esponente della scuola giottesca riminese, interpretò l'esempio del maestro fiorentino in una visione assai raffinata, unendovi spunti tratti dall'arte senese. Influssi di P. Lorenzetti, infatti, sono evidenti nel Crocifisso su tavola della chiesa dei Morti a Urbania, contorto e quasi espressionistico. L'affresco con L'orazione nell'orto del refettorio dell'abbazia di Pomposa e quelli della chiesa di S. Chiara a Ravenna sono caratterizzati da un segno nervoso, da un chiaroscuro sfumato ma plastico e da un fuso colorito.