Questo sito contribuisce alla audience di

Piacènza, Giusèppe Battista

architetto italiano (Torino 1735-Pollone 1818). Esponente dell'architettura barocca piemontese, ricoprì numerose cariche ufficiali, tra cui quella di primo architetto civile del re (dal 1777). Le sue opere più significative sono l'altare maggiore della chiesa dei Padri Minori Conventuali ad Annecy (1771), i restauri al castello di Chambéry (1775) e i lavori al Palazzo Reale di Torino (1775).

Collegamenti