Questo sito contribuisce alla audience di

Piacére, Il-

romanzo di G. D'Annunzio, pubblicato nel 1889. Nella figura del protagonista, Andrea Sperelli, e nelle vicende turbinose dei suoi amori, che trascorrono dalla più sfrenata lussuria a velleità di elevazione spirituale, è trasposta l'autobiografia ideale dello scrittore e la sua fede esclusiva nella bellezza. Pervaso di raffinato estetismo, ambientato sullo sfondo della fastosa vita aristocratica della Roma umbertina, il romanzo costituisce il massimo sforzo di applicazione artistica dell'assioma dannunziano secondo cui occorre fare della vita un'opera d'arte, sostituendo al senso morale il senso estetico delle cose.

Collegamenti