Questo sito contribuisce alla audience di

Piacentini, Pio

architetto italiano (Roma 1846-1928). Padre di Marcello, fu una figura di rilievo dell'eclettismo a Roma, svolgendo la propria opera fra i limiti dei retaggi “puristi” e accademici e le incursioni stilistiche nel passato architettonico. Fra le sue opere maggiori, tutte in Roma: il palazzo delle Esposizioni in via Nazionale (1878-82), quello Sforza-Cesarini (1886-88) e il Ministero di Grazia e Giustizia (iniziato 1913). Piacentini diresse inoltre i lavori del Vittoriano con Koch e Manfredi e fu presidente dell'Accademia di San Luca.