Questo sito contribuisce alla audience di

Piaf, Edith

nome d'arte della cantante francese Giovanna Gassion (Parigi, 1915-1963). Dotata di un fisico minuto, un volto segnato dalla sofferenza e di una voce profonda e ricca di sfumature drammatiche, fu, dal 1936 (Grand Prix du Disque con Étranger di M. Monnot) alla morte, interprete sensibile ed eccezionale di splendide canzoni francesi, alcune delle quali di sua composizione. Tra i numerosi successi si ricordano: L'accordéoniste, La vie en rose, Mon Dieu, Non, je ne regrette rien, Milord, La foule. Massima esponente della chanson intime, svolse anche un'attività teatrale e cinematografica. Nel 1940 fu ottima interprete di Le bel indifférent scritto per lei da J. Cocteau.

Collegamenti