Questo sito contribuisce alla audience di

Picón, Jacinto Octavio

narratore e pubblicista spagnolo (Madrid 1852-1923). Buon giornalista, diede saggi su vari temi, specie artistici (Velázquez, 1899); ma si distinse soprattutto come narratore, in una serie di romanzi naturalistici, alcuni di spirito anticlericale (Lázaro, 1882; El enemigo, 1887), i più imperniati sulla problematica dei rapporti coniugali e sessuali (La hijastra del amor, 1884; Dulce y sabrosa, 1891; Sacramento, 1910; Juanita Tenorio, 1914). Notevoli anche i racconti (Cuentos de mi tiempo, 1895; Mujeres, 1911).