Questo sito contribuisce alla audience di

Pichincha

provincia (12.915 km²; 2.295.739 ab. secondo una stima del 1997; capoluogo Quito) dell'Ecuadorsettentrionale; interessata al centro e a E dalle Cordigliere Occidentale (monte Iliniza, 5265 m; monte Pichincha, 4783 m) e Orientale (vulcano Cayambe, 5790 m) delle Ande, si abbassa verso W nella pianura costiera, ed è attraversata dai fiumi Guaillabamba, Blanco e Quevedo. La popolazione, che si addensa principalmente a Quito e nelle valli montane, è dedita all'agricoltura (cereali, frutta, caffè, cacao), all'allevamento del bestiame e allo sfruttamento forestale. La provincia è attraversata dall'Autostrada Panamericana e dalla ferrovia San Lorenzo-Quito-Guayaquil. È stata sede, nel 1822, della battaglia omonima tra le truppe venezuelane e quelle spagnole.

Media


Non sono presenti media correlati