Questo sito contribuisce alla audience di

Pierce, Franklin

presidente degli Stati Uniti (Hillsborough, New Hampshire, 1804-Concord 1869). Democratico, deputato e poi senatore, fu eletto alla presidenza nel 1852 con un buon programma di rilancio dell'economia. Il cedimento alle pressioni di coloro i quali, nel suo partito, volevano introdurre la schiavitù nel Kansas (contro quanto stabilito dal Compromesso del Missouri del 1820), tradottosi nell'emanazione del Kansas-Nebraska Act, gli procurò una vasta impopolarità che, unita alle accuse di corruzione, fece sì che non venisse proposto dai democratici per un secondo mandato.

Media


Non sono presenti media correlati