Questo sito contribuisce alla audience di

Pierre de Bruys

eretico medievale (m. Arles ca. 1133). Sacerdote, è una delle più rappresentative figure dei movimenti ereticali della prima metà del sec. XII. La sua predicazione rigoristica negava la validità delle forme esteriori di culto, delle opere religiose, della tradizionale amministrazione dei sacramenti, in un quadro di dura polemica antiecclesiastica. Teatro della sua attività fu la Francia meridionale, dove per un certo tempo il consenso con le sue posizioni si organizzò in un movimento ereticale (pietrobrusiani) di tipo patarinico, guidato sin verso il 1145 dal monaco Enrico di Losanna.