Questo sito contribuisce alla audience di

Pigna, Giovanni Battista Nicolucci, detto il-

letterato italiano (Ferrara 1530-1575). Soprannominato “il Pigna” dall'insegna della spezieria paterna, fu scolaro di Giambattista Giraldi; nel 1544 pubblicò il trattato I romanzi, svolgendo tesi assai vicine a quelle del celebre Discorso intorno al comporre dei romanzi del suo maestro: sorse così una clamorosa polemica tra il Giraldi e il Pigna circa la priorità dell'uno o dell'altro autore nella difesa del romanzo cavalleresco. Membro influente della corte ferrarese di Alfonso II d'Este, scrisse inoltre Il Principe (1561), confutazione del capolavoro di Machiavelli, il poemetto Gli eroici (1561), il canzoniere d'amore per Lucrezia Bendidio, e la Istoria de' Principi d'Este (1570).