Questo sito contribuisce alla audience di

Pilcomayo, Río-

fiume (2500 km) dell'America Meridionale, affluente di destra del Río Paraguay. Nasce a 3950 m di altitudine a SE del lago Poopó, dalle Ande boliviane, e scorre dapprima verso E, incidendo una profonda valle, quindi verso SE, direzione che mantiene sino alla foce. Entrato in pianura, bagna la vasta regione del Chaco, suddividendo il Chaco Boreal a NE dal Chaco Central a SW e segnando gran parte del confine tra Argentina e Paraguay. Nel suo basso corso, infine, attraversa ampie zone paludose (Esteros de Patiño), dove si evidenzia maggiormente l'irregolarità del suo regime (piene estive e magre invernali), e confluisce nel Paraguay presso Asunción. In prossimità della foce, lungo la sua sponda destra, in territorio argentino, si estende l'omonimo parco nazionale (285.000 ha), istituito nel 1951.