Questo sito contribuisce alla audience di

Pio da Pietrelcina

(al secolo Francesco Forgione), santo, cappuccino (Pietrelcina 1887-San Giovanni Rotondo 1968). Consacrato sacerdote nel 1910, si ritirò a condurre vita ascetica nel convento di San Giovanni Rotondo nel Gargano. Divenne noto dal 1918 per aver ricevuto le stimmate: molti accorsero a lui attratti dalla sua fama di uomo di Dio, capace di discernere negli spiriti e di guarire i corpi. Con le elemosine raccolte fece costruire nel 1956 la Casa Sollievo della Sofferenza a San Giovanni Rotondo. Dopo un periodo di prudenti riserve da parte della gerarchia cattolica, ebbe consensi da Benedetto XV e da Paolo VI. È stato beatificato da Giovanni Paolo II nel 1999 e, tre anni più tardi, il pontefice lo ha dichiarato santo. Per il 23 settembre, in coincidenza con la data di morte, è stata fissata la sua festa universale. Il 24 aprile 2008 veniva esposto ai fedeli il corpo del santo.

Media


Non sono presenti media correlati