Questo sito contribuisce alla audience di

Pirìtoo

(greco Peiríthoos), eroe della mitologia greca. Come figura indipendente appartiene forse alla tradizione tessalica, ma la tradizione attica ce lo presenta accoppiato all'eroe ateniese Teseo di cui è compagno inseparabile e di cui personifica gli elementi negativi. Piritoo concepisce il disegno sacrilego di violentare o rapire Persefone, la regina degli Inferi; è aiutato nell'impresa da Teseo, ma i due rimangono prigionieri; Ercole scende a liberarli, ma salva solo Teseo, mentre è costretto ad abbandonare Piritoo.

Media


Non sono presenti media correlati