Questo sito contribuisce alla audience di

Pisino

capoluogo della contea di Istria (Croazia), 4987 ab. (2001). Mercato agricolo con industrie. In serbo-croato, Pazin; in tedesco, Mitterburg. § La romana Castrum Pasini divenne, nel primo Medioevo, sede di un'influente abbazia benedettina che passò, attorno al Mille, sotto la giurisdizione del patriarca di Aquileia. Sul finire del sec. XII cadde nelle mani dei duchi di Gorizia che la tennero per quattro secoli cedendola poi (sec. XVI) agli Asburgo. Infeudata a varie famiglie (fra cui i Montecuccoli), dopo la parentesi italiana fra le due guerre, nel 1947 passò alla Iugoslavia, di cui ha fatto parte fino all'indipendenza della Croazia, nel 1991.