Questo sito contribuisce alla audience di

Pitèglio

comune in provincia di Pistoia (24 km), 698 m s.m., 50,05 km², 1877 ab. (pitegliesi), patrono: Maria Santissima Assunta (15 agosto).

Centro della montagna pistoiese, posto su un'altura a sinistra del torrente Lima. Feudo dei conti Guidi di Modigliana dal sec. XII, costituitosi libero comune sotto la protezione di Pistoia, nel sec. XVI entrò definitivamente nell'orbita fiorentina.Di origine romanica sono la torre campanaria della parrocchiale, sorta nel sec. XIII e successivamente trasformata, la pieve della Santissima Annunziata, rimaneggiata nel Seicento, e la parrocchiale di Santa Maria Assunta a Popiglio.§ Il turismo di tipo naturalistico, la silvicoltura, l'allevamento avicolo e l'attività dell'industria cartaria compongono il quadro dell'economia locale.

Media


Non sono presenti media correlati