Questo sito contribuisce alla audience di

Pitóne (pittore vascolare)

pittore di vasi pestani attivo tra il 340 e il 320 a. C. La sua prima produzione rivela l'influsso di Assteas. Gli sono attribuiti numerosissimi vasi, ma la sua firma ricorre soltanto su un cratere raffigurante Alcmena che, sul rogo, invoca l'intervento di Giove (Londra, British Museum).