Questo sito contribuisce alla audience di

Pithecia

genere di Primati Cebidi, sottofamiglia dei Pitecini, cui appartengono 2 specie dette volgarmente saki o scimmie "coda di volpe":Pithecia monachus, nota come saki monaco, diffusa nel bacini del Rio delle Amazzoni, ha manto nero frammisto a giallastro, con estremità biancastre; Pithecia pithecia, nota anche come saki nero, è diffusa nella regione del Rio Negro e nella Guiana Francese, e presenta vistoso dimorfismo sessuale; i maschi hanno testa bianca e corpo nero, le femmine sono interamente grigiastre. Lunghe da 30 a 70 cm, con coda lunga quasi altrettanto e non prensile, queste scimmie conducono vita arboricola, nutrendosi di bacche, frutti e piccoli animali, a cui strappano la pelle prima di mangiarli. Vivono solitarie o in piccoli gruppi. Pur se di indole mite, è molto difficile l'allevamento in cattività.