Questo sito contribuisce alla audience di

Pitti (famiglia)

nobile famiglia fiorentina di provenienza mercantile, originaria, sembra, di Simifonte; infatti tra gli abitanti di quella località, che giurarono obbedienza a Firenze (sec. XII), appare un Accorso Pitti. Nel secolo seguente era tra le famiglie più ricche e influenti del capoluogo e mantenne una posizione preminente per parecchio tempo, occupando le più alte cariche. Anche Buonaccorso (m. ca. 1431), sebbene dedito agli affari e ai viaggi (e al gioco), non trascurò la politica e gli incarichi diplomatici. Scrisse un'opera storico-biografica, la Cronica. Fra i suoi membri si distinsecome uomo politico Lucachefu il costruttore del famoso palazzo omonimo. La famiglia, che nel sec. XV si era divisa in parecchi rami, si estinse nel sec. XVIII.