Questo sito contribuisce alla audience di

Planco, Lùcio Munàzio

(latino Lucíus Munatíus Plancus), uomo politico romano (sec. I a. C.). Esponente del partito cesariano, fu legato di Cesare durante la guerra gallica. Alla morte del dittatore si schierò contro i congiurati e contro il Senato, parteggiando per Antonio, ma, allo scoppio della guerra civile, tenne un atteggiamento ambiguo e solo nel 32 passò definitivamente dalla parte di Ottaviano; nel 22 rivestì la censura.