Questo sito contribuisce alla audience di

Podkarpackie

voivodato della Polonia meridionale, 17.926 km², 2.097.325 ab. (stima 2004), 117 ab./km², capoluogo: Rzeszów. Confini: Lubelskie (N), Malopołskie (W), Świętokrzyskie (NW); Ucraina (E), Slovacchia (S).

Il territorio occupa l'estremità sudorientale della Polonia; è delimitato a S dalla catena dei Carpazi Occidentali e dalla valle della Vistola che confluisce con quella dell'affluente Sen. Il territorio corrisponde alla sezione polacca della regione storica della Galizia. Il clima è continentale temperato, con estati calde e caratterizzate da frequenti precipitazioni temporalesche e inverni molto freddi. Nel voivodato di Podkarpackie si trova il Parco nazionale Bieszczadzki (1973) con il vicino lago Solińskie.La popolazione è concentrata nel capololuogo e nei centri minori di Przemysle Tarnow, congiunti dalla strada statale E40, che dal confine ucraino giunge a Cracovia. § L'economia si avvale di una produzione agricola incentrata sulla coltivazione dei cereali e sull'allevamento; sono presenti attività estrattive (salgemma, zinco, carbone, petroli, gas naturale), mentre l'industria è attiva nei settori automobilistico (Sanok), alimentare (Rzeszów) e tessile (Krosno).