Questo sito contribuisce alla audience di

Poesìa, La-

opera di B. Croce, pubblicata nel 1936. Vi è chiarita la distinzione tra la poesia e la “letteratura”, termine con il quale Croce designa le espressioni passionali, prosastiche e oratorie che, pur essendo non poetiche, mantengono un'unità dialettica con la poesia. Vi si ribadisce inoltre il concetto secondo cui non esiste una teoria delle arti particolari, poiché per ogni forma d'arte identici sono i concetti e i problemi estetici.

Collegamenti