Questo sito contribuisce alla audience di

Politècnico, Il- (rivista, 1839-1868)

rivista fondata a Milano, nel 1839, da Carlo Cattaneo, che la diresse e la redasse quasi per intero fino al 1844: la seconda serie fu pubblicata dal 1859 al 1868, ma Cattaneo ne abbandonò la direzione nel 1865 per dissensi con l'editore. Scopo della rivista era quello di affrontare e discutere gli aspetti delle scienze più diverse, nell'ambito di una concezione antiromantica e positivistica della cultura che contrapponeva le “arti utili” alle “arti belle”. Punto di riferimento degli intellettuali progressisti e della classe dirigente lombarda, il Politecnico è la testimonianza più significativa delle doti di Cattaneo come scrittore e come uomo politico.

Collegamenti