Questo sito contribuisce alla audience di

Poltrot de Méré, Jean

gentiluomo francese (? ca. 1535-Parigi 1563). Convertitosi al protestantesimo, tentò nel 1562 di uccidere il duca Francesco di Guisa, capo della Lega Cattolica. Fallì e fu perdonato ma l'anno successivo riuscì nel suo intento mentre il duca assediava Orléans. Arrestato, si difese sostenendo di aver agito su istigazione del Coligny. Fu squartato vivo.

Media


Non sono presenti media correlati