Questo sito contribuisce alla audience di

Pomèzia (Roma)

comune in provincia di Roma (29 km), 108 m s.m., 107,34 km², 56.105 ab. secondo una stima del 2007 (pometini), patrono: san Benedetto (11 luglio).

Cittadina dell'Agro Romano, situata sulla via Pontina. Sorta nel 1939 come centro di bonifica, con il nome dell'antica città volsca, Pometia, fu popolata da coloni provenienti dal Triveneto e dalla Romagna. Durante la seconda guerra mondiale vi si svolsero aspre battaglie. § Del centro fanno parte Torvaianica, località turistica e balneare con chilometri di spiagge attrezzate e strutture per una moderna e qualificata ospitalità; Pratica di Mare, antico borgo di origine medievale, che sorge sull'antica Lavinium; Santa Palomba e Santa Procula. § È sede di numerose industrie che operano nei settori meccanico, chimico, farmaceutico, elettronico, logistico, cartario, alimentare, grafico, della lavorazione delle materie plastiche, delle telecomunicazioni, dell'abbigliamento, dell'arredamento, degli imballaggi. § Fuori dell'abitato è il cimitero militare tedesco, che custodisce le spoglie di 15.000 caduti della seconda guerra mondiale.

Media


Non sono presenti media correlati