Questo sito contribuisce alla audience di

Populònia

località del comune di Piombino (provincia di Livorno), a 170 m s.m. nel settore nordoccidentale del promontorio di Piombino. Turismo. § Città etrusca, poi romana, fu fiorente già dal sec. VII a. C. per la lavorazione e il commercio dei metalli (rame locale e in seguito ferro proveniente dall'Elba). Dell'antica città sono note le mura e pochi resti di costruzioni. Le necropoli, riunite intorno all'antico porto (località San Cerbone, Poggio delle Granate, Poggio alla Porcareccia) hanno ricche tombe orientalizzanti a tumulo, con camera funeraria a volta, e più tarde tombe a edicola con tetto a spioventi.

Bibliografia

A. De Agostino, Populonia: la zona archeologica ed il museo, Roma, 1963; idem, Populonia. La città e la necropoli, Roma, 1965; A. Romualdi, Populonia, Roma, 1984.

Media

Populonia.