Questo sito contribuisce alla audience di

Portalis, Joseph Marie

giurista e uomo politico francese (Aix 1778-Passy 1858). Avviato dal padre, Jean Étienne Marie, allo studio del diritto, emigrò con lui in Svizzera e in Germania durante la Rivoluzione. Ritornò in Francia dopo il 18 brumaio e percorse la carriera diplomatica diventando membro del Consiglio di Stato. Dopo la caduta di Napoleone seppe adattarsi ai vari regimi, sempre rivestendo cariche politiche importanti. Opere: Observations sur l'organisation judiciaire (1848), L'homme et la société (1848).

Media


Non sono presenti media correlati