Questo sito contribuisce alla audience di

Pourbus, Pieter

pittore fiammingo (Gouda ca. 1523-Bruges 1584). Fu attivo a Bruges, prima come allievo di L. Blondeel, poi come maestro (1543), dipingendo pale d'altare di gusto manieristico, con notazioni classicheggianti che anticipano il romanismo (Giudizio Universale, 1551, Bruges, Groeninge Museum). Fu inoltre rinomato ritrattista, preferendo mettere in evidenza le caratteristiche sociali, più che individuali, dei modelli (I confratelli del St.-Sang, Bruges, St.-Sang; Josse Lambrecht, 1567, Bruges, Ospizi Civili).

Media


Non sono presenti media correlati