Questo sito contribuisce alla audience di

Powell, Michael

regista cinematografico inglese (Canterbury 1905-Londra 1990). Nel 1938 si affermò alla Mostra di Venezia con il flahertianoAi confini del mondo. Firmò poi con E. Pressburger, con cui si era associato nel 1943, una serie di film del tutto diversi, basati sul colore (Scala al paradiso, 1946; Narciso nero, 1947) e sul ritmo (il celebre Scarpette rosse, 1948, e il meno felice I racconti di Hoffmann, 1951). Da solo realizzò L'occhio che uccide (1960) e Il ragazzo che divenne giallo (1972).

Media


Non sono presenti media correlati