Questo sito contribuisce alla audience di

Prèti, Francésco Marìa

architetto, matematico e trattatista italiano (Castelfranco Veneto 1701-1774). Inserito all'interno della tradizione palladiana, ebbe contatti con numerosi musicisti e matematici avviandosi così allo studio delle due discipline e dei rapporti intercorrenti tra queste e l'architettura. Attivo quasi esclusivamente in Veneto, tra le sue opere si ricordano la chiesa di S. Liberale, il teatro (progetto del 1746) a Castelfranco e la villa Pisani (poi Nazionale) a Stra. Tra i molti progetti non realizzati vanno ricordati quelli per il coro della basilica del Santo a Padova (1749), per il duomo di Treviso (1755), per il duomo e il palazzo reale di Lisbona (1755). È autore anche del trattato Elementi di architettura (postumo, 1780), di derivazione palladiana, corredato da numerosi e interessanti disegni.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti