Questo sito contribuisce alla audience di

Préval, Claude-Antoine-Hippolyte, viscónte di-

generale francese (Salins 1776-Parigi 1853). Si distinse durante le guerre della Repubblica e dell'Impero (Austerlitz, Jena) ma fu allontanato dal servizio per essersi rifiutato di far parte del tribunale militare che doveva giudicare il duca d'Enghien. Con la Restaurazione venne nominato ispettore generale della cavalleria (1817), visconte (1818), pari di Francia (1837) e senatore. Scrisse alcune opere di tecnica militare specie sulla cavalleria.

Media


Non sono presenti media correlati