Questo sito contribuisce alla audience di

Pròcri

(greco Prókris), figlia del mitico re ateniese Eretteo (Cecrope, secondo una variante) e sposa di Cefalo, l'amante di Aurora (Eos); diventa poi l'amante di Minosse, re di Creta; tornata ad Atene presso Cefalo, viene erroneamente uccisa da lui durante una caccia.