Questo sito contribuisce alla audience di

Priestley, John Boynton

romanziere, commediografo e critico inglese (Bradford 1894-Stratford-upon-Avon 1984). Il genio creativo di Priestley, alieno da ogni intellettualismo, spaziò in ogni campo: giornalismo, critica, radio, teatro, romanzo, con risultati vari ma non irrilevanti per il vigore dell'ispirazione e dell'espressione. Il suo primo successo come romanziere fu The Good Companions (1929), seguito da Angel Pavement (1930), They Walk in the City (1936), Festival at Farbridge (1951), The Image Men (1968), Found, Last, Found (1976), ecc. Tra i testi teatrali spiccano i Time Plays: Dangerous Corner (1932), Time and the Conways (1937), I Have Been Here Before (1937). Nel 1977 è apparsa infine l'autobiografia Instead of the Trees.

Media


Non sono presenti media correlati