Questo sito contribuisce alla audience di

Priodontes

genere di Dasipodidi comprendente la sola specie Priodontes giganteus, diffusa nelle zone umide della parte orientale del Sudamerica, nota come armadillo gigante. Ha una lunghezza che può arrivare a 150 cm, 50 dei quali sono di coda. È la specie più grande tra i Dasipodidi e raggiunge un peso di 60 kg. La corazza è costituita da uno scudo scapolare e uno pelvico, divisi da 11-13 cingoli articolati. Alcuni cingoli (2-3) sono presenti sul collo. Uno scudo di forma ovale protegge la testa, mentre la coda è munita di placche allineate e ravvicinate. Il pelo è rado. L'unghia del terzo dito delle zampe anteriori è enorme, potendo arrivare a 20 cm di lunghezza. Fortissimo scavatore, l'armadillo gigante si nutre di invertebrati e piccoli Vertebrati, ma anche di serpenti e carogne. È attivo durante la notte. A volte scava nelle tombe per nutrirsi di cadaveri. Rapido e potente, se minacciato può tentare la fuga o appallottolarsi. Il suo ciclo riproduttivo è poco noto.