Questo sito contribuisce alla audience di

Prix de Rome

premio francese risalente all'epoca di Luigi XIV, conferito dall'Académie des Beaux-Arts di Parigi a giovani pittori, scultori, architetti, grafici e, dal 1803, anche a musicisti. Per i compositori il premio è assegnato ogni anno in seguito a un concorso tra gli allievi del Conservatorio di Parigi. I vincitori sono ospitati per quattro anni a Roma, nella sede di Villa Medici, e hanno l'obbligo di inviare regolarmente proprie opere all'Ente da cui dipende il premio. Tra i musicisti insigniti del Prix de Rome, si segnalano Hérold, Halévy, Berlioz, Thomas, Gounod, Bizet, Massenet, Debussy, Charpentier, F. Schmitt, H. Dutilleux, P. Petit. Famosissimo in passato, il Prix de Rome ha perso molta della sua risonanza. Con lo stesso nome si designa un analogo premio istituito nel 1840 dal Conservatorio di Bruxelles.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti