Questo sito contribuisce alla audience di

Prochorov, Aleksandr Michajlovič

fisico sovietico (Atherton, Queensland, 1916-Mosca 2002). Tornato in patria nel 1923 dall'Australia, dove la famiglia si era rifugiata per ragioni politiche, svolse attività di ricerca presso i laboratori dell'Istituto di Fisica P. N. Lebedev a Leningrado, di cui divenne direttore nel 1954. Professore dal 1957 all'Università di Mosca e membro del Presidium dell'Accademia delle Scienze dell'U.R.S.S., nel 1964 divise con N. G. Basov e C. H. Townes il premio Nobel per le fondamentali ricerche nel campo dell'elettronica quantistica che hanno condotto alla costruzione di oscillatori e amplificatori fondati sul principio del maser-laser.