Questo sito contribuisce alla audience di

Proust, Joseph Louis

chimico francese (Angers 1754-1826). Capo farmacista all'Hôpital de la Salpêtrière di Parigi, si trasferì, allo scoppio della Rivoluzione, in Spagna, dove insegnò chimica all'Accademia di artiglieria di Segovia e al Laboratorio di Madrid. Rientrato (1806) in Francia, fu eletto nel 1816 membro dell'Accademia delle Scienze. Sulla base delle analisi, da lui condotte a partire dal 1791, sulla composizione chimica di molte sostanze, avanzò la legge detta anche delle proporzioni definite, poi chiaramente enunciata da J. Dalton nel 1808.

Legge fondamentale della chimica, secondo la quale ogni composto chimico contiene sempre gli elementi che lo costituiscono in un rapporto di peso definito e costante.

Collegamenti