Questo sito contribuisce alla audience di

Provèrbi, Libro dei-

libro poetico dell'Antico Testamento, appartenente al genere sapienziale. L'intestazione lo presenta come opera del re Salomone, ma si tratta in realtà di uno scritto composito, risultato dall'accostamento di diverse raccolte di massime: le datazioni delle varie sezioni del libro vanno dal sec. VIII al IV a. C., anche se è possibile risalire a epoca più antica, per certe parti, tenendo conto dei periodi di trasmissione orale del materiale letterario. L'origine dei Proverbi è nell'insegnamento dei saggi di Israele e s'incentra sulla formazione morale dell'individuo e la direzione della sua vita quotidiana. In questo, l'opera non si differenziano dalla letteratura sapienziale di tutto l'antico Vicino Oriente: parallelismi contenutistici e formali sono riscontrabili con scritti sapienziali egizi (il libro della sapienza di Amenemope) e con testi della città sira di Ugarit.