Questo sito contribuisce alla audience di

Puòs d'Alpago

comune in provincia di Belluno (20 km), 419 m s.m., 13,84 km², 2347 ab. (alpagotti), patrono: san Bartolomeo (24 agosto).

Centro dell'Alpago, situato sulle colline prospicienti la sponda settentrionale del lago di Santa Croce. Nel Medioevo in località Sitran sorgeva un castello, fortezza dei bellunesi fino al 1378. Il borgo acquistò importanza dopo l'annessione a Venezia (1404). Nel 1873 fu in parte distrutto da un terremoto. § L'economia locale si basa sull'agricoltura (frutta, legumi, patate, cereali), l'allevamento (bovini, ovini) e l'industria, attiva nei comparti ottico e della lavorazione del legno e dei metalli.