Questo sito contribuisce alla audience di

Puisaye, Joseph Geneviève cónte di-

generale francese (Mortagne, Orne, 1755-Hammersmith, Londra, 1827). Deputato agli Stati Generali (1789) si ribellò alla Convenzione mettendosi alla testa, con Wimpffen, dei federalisti di Normandia. Battuto a Pacy (1793) emigrò in Inghilterra. Qui, per ordine del conte di Artois, prese parte con d'Hervilly alla sfortunata spedizione di Quiberon (1795). Accusato di tradimento dagli emigrati monarchici, dopo un breve soggiorno in Canada si naturalizzò inglese.