Questo sito contribuisce alla audience di

Pyeongan Settentrionale

provincia (12.191 km²; 2.380.000 ab. secondo una stima del 1987; capoluogo Sineuiju) della Corea del Nord, estesa nella parte nordoccidentale del Paese, al confine con la Cina, qui segnato dal corso del fiume Yalu. Il territorio, prevalentemente montuoso, si affaccia a S alla baia della Costa Occidentale (Mar Giallo) con una costa frastagliata e fronteggiata da numerose isole. Le principali risorse economiche sono l'agricoltura (cereali, patate), la pesca e lo sfruttamento del sottosuolo (rame, oro, piombo, carbone, zinco, tungsteno). Le industrie (metallurgiche, tessili, del legno) sono ubicate nel capoluogo e nelle città di Guseong e Changseong. In coreano, Pyŏngan-pukto; in giapponese, Heian-hokudo.