Questo sito contribuisce alla audience di

Qara Kitai

(o Kaara Kitai), denominazione assegnata ai Kitai (o Ch'i-tan) che, sfuggiti al crollo del loro impero Liao, si diressero (1125), sotto la guida di Ye-lü Ta-shih, verso l'Asia centrale e, sottomessi gli Uiguri di Kuqa e Bišbaliq e i Qarakhānidi di Balasaġun, che occupavano l'area compresa tra l'Irtyš e l'Amudarja, si insediarono nella regione di Tarbagatai e nella Semirec e vi fondarono un impero con capitale Balasaġun. Estesisi ulteriormente sino a comprendere nel loro regno anche la Transoxiana, il regno durò sino al 1211 quando i Qara Kitai furono travolti dai Mongoli orientali.

Media


Non sono presenti media correlati