Questo sito contribuisce alla audience di

Quadrùplice Alleanza

alleanza conclusa nel 1718 da Francia, Gran Bretagna, Olanda e Impero; ebbe l'obiettivo di contrastare la politica spagnola del cardinale Alberoni impegnato a creare in Italia Stati per i discendenti di Filippo V. La guerra che ne seguì vide la vittoria della Quadruplice Alleanza e di conseguenza il rispetto, da parte della Spagna, dei trattati di Utrecht (1713) e di Rastadt (1714). L'unica variante fu a favore di Carlo, primogenito del re spagnolo, al quale venne assicurata la successione al Ducato di Parma e di Piacenza e al Granducato di Toscana. Nel trattato di Vienna (1725) ai Savoia fu assegnata la Sardegna in cambio della Sicilia. § È nota con tale denominazione anche l'alleanza conclusa nel 1815 tra Gran Bretagna, Austria, Prussia e Russia in funzione antifrancese, per garantire l'equilibrio europeo in atto dai trattati del 1815.

Media


Non sono presenti media correlati