Questo sito contribuisce alla audience di

Règolo (astronomia: Leone)

la stella α Leonis (costellazione Leone), di magnitudine apparente visuale 1m,3, tipo spettrale B8, classe di luminosità V; la sua distanza dalla Terra è di 25 parsec (80 anni luce). Brilla con luminosità equivalente a 160 volte quella del Sole, rispetto al quale è anche 60 volte più voluminoso. Costituisce un sistema triplo nel quale il compagno più cospicuo (176‟ d'arco di separazione; magnitudine 7m,6) è percepibile anche con strumenti modesti. Si sposta fra le stelle con un moto proprio annuo di 0,25‟ e si allontana alla velocità di 4 km/s. La denominazione di questo astro cospicuo significa in latino “piccolo re”; i bizantini lo chiamarono Basiliscos con la medesima accezione. Alcune tavolette babilonesi riportanti osservazioni di Regolo risalgono al 2100 a. C.; in esse la stella è indicata con il nome di Sharru (“il re”).

Media


Non sono presenti media correlati