Questo sito contribuisce alla audience di

Ré-Spìrito, Il-

(Król Duch), poema del polacco Juliusz Słowacki. La prima parte (tre canti) fu pubblicata nel 1847, le altre uscirono postume. Espressione di un esasperato individualismo romantico e realizzazione poetica delle idee sul progredire eterno dello spirito, che secondo le dottrine della metempsicosi si incarna in forme sempre più perfette della vita nazionale, costituisce un grande ciclo delle vite dei sovrani polacchi dai tempi più remoti fino all'epoca contemporanea all'autore. Accanto alla rapsodia sull'autocratePopiel, leggendario fondatore dello Stato, vi spicca un racconto quasi idilliaco su Ziemowit che libera il Paese dal sonno mortale dovuto all'invasione germanica. Notevoli anche le innovazioni artistiche che preannunciano i modi di rappresentazione della letteratura novecentesca.

Media


Non sono presenti media correlati