Questo sito contribuisce alla audience di

Río Negro (provincia dell'Argentina)

provincia (203.013 km²; 606.575 ab. nel 1999; capoluogo Viedma) dell'Argentina, nel settore meridionale del Paese, al confine con il Cile. Il territorio, costituito da un tavolato che si estende dalle Ande all'Oceano Atlantico (golfo San Mattia), è limitato dai fiumi Colorado a N e Limay a W ed è attraversato dal Río Negro. Principali risorse economiche sono l'agricoltura (cereali, vite, olivo, alfa-alfa, patate, pomodori, mele, pere, foraggi), praticata soprattutto nella valle del Río Negro, la pesca, l'allevamento (ovini, caprini, bovini), lo sfruttamento forestale e quello del sottosuolo (petrolio) e l'industria alimentare. Centri importanti, oltre al capoluogo, sono General Roca, San Carlos de Bariloche e Cipolletti. Turismo al lago Nahuel Huapí.

Media


Non sono presenti media correlati