Questo sito contribuisce alla audience di

Różewicz, Tadeusz

poeta, drammaturgo e narratore polacco (Radomsko 1921). Ha pubblicato volumi di versi di varia ispirazione, da Il guanto rosso (1948), sui temi della guerra e dell'occupazione nazista, a Colloquio con il principe (1960), Il volto (1964), Animuccia (1977), imperniati, in chiave moralistica, su problematiche contemporanee, seguiti da Inquietudine (1981), Alla superficie e nel cuore del poema (1984), Bassorilievo (1991). Nel 1985, sotto il titolo di Echi del bosco, è stata pubblicata una raccolta di prose che risalgono agli inizi della sua attività, insieme ad altri testi lirici. È autore anche di opere teatrali (La cartoteca, 1960; Il vecchio ridicolo, 1966; Matrimonio bianco, 1976; La partenza del morto di fame, 1976; Nella fossa, 1979; La trappola, 1983), in cui elementi grotteschi si fondono con spunti di satira sociale, e di racconti (L'esame interrotto, 1960; Gita al museo, 1966; Morte fra le vecchie decorazioni, 1970) che riflettono l'inquietudine dell'uomo contemporaneo.

Media


Non sono presenti media correlati