Questo sito contribuisce alla audience di

Róssi, Luigi (compositore e organista)

(Aloysius de Rubeis). Compositore e organista italiano (Torremaggiore, Foggia, 1598-Roma 1653). Si formò con il fiammingo J. de Macque alla corte di Napoli. Stabilitosi a Roma verso il 1620, fu al servizio dei Borghese sino al 1640 (salvo brevi parentesi, tra cui una permanenza alla corte medicea nel 1635), passando poi (1641) presso i Barberini, che seguì a Parigi, dove trionfò con l'opera Orfeo (1647), assurgendo a fama europea. Oltre a un'altra opera (Il palazzo incantato d'Atlante, 1642) e ad alcuni oratori, compose molta musica vocale-strumentale, tra cui spiccano le numerose cantate, notevoli per la squisita sensibilità melodica.

Media


Non sono presenti media correlati