Questo sito contribuisce alla audience di

Rāmānuja

filosofo indiano (ca. 1017-ca. 1137). Fondatore della scuola vedantica del monismo qualificato (Viśiṣṭadvaita), scrisse lo Śrībhāṣya, celebrato commento al Brahmasūtra, e altre opere meno famose, ma ugualmente lucide, quali il Gītābhāṣya, commento sul Bhāgavadgītā, il Vedārthasaṁgraha, raccolta di dottrine vediche, e il Vedāntasāra (Essenza del Vedanta).

Media


Non sono presenti media correlati